A scuola nei Parchi

I progetti di Abruzzo Parks per le scuole:

- LA TRANSUMANZA  (guarda il foto-racconto della nostra ultima transumanza)
Milioni di pecore, e i pastori con i loro cani e i muli, carichi di masserizie, hanno percorso i TRATTURI, le lunghe e antiche vie erbose dalle montagne abruzzesi fino al Tavoliere delle Puglie, dall’epoca preromana fino a qualche decennio fa. La pratica della transumanza è strettamente legata all'evoluzione del paesaggio abruzzese, della sua economia e di tutti gli aspetti sociali e culturali. Seguirne le tracce attraverso masserie, stazzi, tratturi e pascoli, equivale a ricostruire la storia dell'intera regione.

- IL BOSCO VETUSTO
Nel Parchi abruzzesi sono stati individuati e mappati i residui boschi vetusti, lembi di foresta tra i più vecchi e meglio conservati di tutto l’arco appenninico. Un bosco vetusto è un’area ad elevata naturalità, un ecosistema che si è evoluto in assenza di disturbo antropico, e proprio per questo uno scrigno di biodiversità forestale da riscoprire e tutelare. 

- UNA GIORNATA AL RIFUGIO
Il rifugio è luogo di incontro tra territorio, tradizioni, condivisione e conoscenza della montagna, un luogo dove l'uomo ha la possibilità di entrare in contatto con la natura secondo un approccio orientato alla tutela del territorio e alla riduzione dell’impatto ambientale. L’esperienza rifugio ci consentirà di riflettere e comprendere meglio il rapporto uomo-ambiente, nel passato e nel presente.

- TERRA MIA, TERRA MIA  (guarda il video-intervista di indagine sul territorio)
Il progetto prevede la visita alle emergenze del territorio di riferimento della scuola. I ragazzi avranno la possibilità di conoscere e toccare con mano la storia, la natura e la cultura delle propria terra, un immenso patrimonio fatto di borghi antichi, castelli, chiese rupestri, eremi, foreste, cascate, praterie, alte creste rocciose e natura incontaminata.

- IN BOCCA AL LUPO
Il lupo è un animale forte, adattabile, intelligente e molto più vicino a noi di quanto riusciamo ad immaginare, non solo nel comportamento! Eppure sono in pochi a conoscere la sua vera natura... il vestito da “lupo cattivo” che l’uomo da tempo gli ha cucito addosso è difficile da strappare via. Impariamo a conoscerlo a partire dalla scuola, per cancellare pregiudizi e paure ingiustificate. Il lupo ha il diritto di vivere, al pari di tutti gli altri animali!

I progetti saranno di volta in volta modulati secondo il grado della scuola destinataria e tutte le attività educative (sempre di tipo esperenziale) saranno concordate con i docenti, per una piena integrazione con la programmazione scolastica.
 

 

 

 

e-max.it: your social media marketing partner
Abruzzo Parks di Claudia Di Nardo - Telefono 339.7320568 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - P.IVA 02079010688