Parco Nazionale della Majella Capodanno sulla Majella

dal 29 dic al 2 gen

Natura incontaminata, eremi, borghi e buona cucina... per cominciare il nuovo anno in bellezza!

rel capodanno

Vieni a vivere un Capodanno da sogno tra le braccia della Montagna Madre, che saprà accoglierti con la consueta generosità. Cinque emozionanti giorni nel cuore del Parco Nazionale della Majella.
Potrai camminare nella natura incontaminata, sulle tracce della fauna selvatica o sui passi degli eremiti che tanto amarono questi luoghi, immerso nel profumo della neve e nel silenzio della montagna innevata, accarezzato dal sole e sotto il cielo stellato, per riscoprire un ritmo di vita più sano e il benessere intimo che il contatto con la natura sa regalare. Potrai immergerti nell'atmosfera natalizia dei borghi di Sant'Eufemia a Maiella, Caramanico Terme e Roccacaramanico, ricchi di arte, storia e tradizioni, e farti coccolare dai gustosi piatti della cucina locale. 

Il programma di massima alterna momenti di escursione e momenti liberi, per lasciare spazio anche agli eventi natalizi organizzati dai borghi.

GIORNO 1
Arrivo a Sant'Eufemia a Majella, ciascuno secondo le proprie necessità, e sistemazione in albergo (consigliata la visita del borgo). Cena e pernottamento.

GIORNO 2
Incontro con le guide e breve spostamento in auto fino a Passo San Leonardo, da dove prende il via l'escursione. In un paesaggio incorniciato dai boschi, camminata (o ciaspolata) di esplorazione tra radure innevate, sulle tracce degli animali, alla scoperta della vita segreta di lupi, volpi, cervi, caprioli e cinghiali... sospesi tra Majella e Morrone. L'escursione si svolge in un'area molto frequentata dal lupo e dalle sue prede. In punta di ciaspole e col fiato sospeso entreremo nel regno del lupo... con l'umiltà e il rispetto di chi sa di essere ospite e non padrone di casa. Vai ai dettagli.
Nel tardo pomeriggio visita al fiabesco borgo di Roccacaramanico, presepe incantato tra le balze innevate della Montagna Madre. Rientro in albergo, cena e pernottamento.

GIORNO 3
Dopo una ricca colazione, spostamento in auto fino a Decontra di Caramanico Terme, per l'escursione nella Valle dell'Orfento, un'isola verde e incontaminata, dove le preziose testimonianze antropico-religiose (eremi, mulini e grotte pastorali) si mescolano ai tesori della natura. Le ultime case del piccolo borgo sono l'ingresso di un paradiso fatto di paesaggi mozzafiato e sorprendenti incontri con la fauna selvatica. Guarda tutti i dettagli. A fine escursione visita libera al centro storico di Caramanico Terme (membro del club dei Borghi più belli d'Italia), più splendente che mai nella veste natalizia.
Rientro in albergo per il Cenone di Capodanno. Possibilità di aspettare la mezzanotte in piazza a Sant'Eufemia o a Caramanico Terme, per il tradizionale ballo della pupa e i fuochi pirotecnici.

GIORNO 4
Dopo i festeggiamenti della notte di Capodanno, risveglio pigro e mattinata libera. Nel pomeriggio, breve trasferimento in auto fino a Lama Bianca per l'escursione notturna. Sotto la volta stellata del cielo, camminata (o ciaspolata) fino al Rifugio Di Donato, nel cuore della faggeta della Riserva di Lama Bianca. Tappa al rifugio, per rifocillarsi con thé caldo e dolcetti accanto al fuoco scoppiettante, e raccontare nella notte di avventure, avvistamenti e storie di lupi. La sorte forse ci regalerà l’emozione di ascoltare l’ululato dei lupi o almeno la possibilità di incrociare i suoi passi. Vai ai dettagli dell'escursione. Rientro in albergo, cena e pernottamento.

GIORNO 5
Colazione e partenza dall'albergo (con i bagagli), spostamento in auto fino alla località Macchie di Coco, a Roccamorice. Semplice ma intensa escursione all'eremo celestiniano di San Bartolomeo in Legio, gioiello incastonato nella parete rocciosa, per un tuffo nella storia, dalle pitture rupestri del neolitico del Riparo De Pompeis, all’opera degli eremiti e alla vita di Pietro da Morrone (Papa Celestino V), alle capanne in pietra a tholos... e un tuffo nel sacro, il culto di San Bartolomeo, rimasto invariato nel corso dei secoli. Sarà facile farsi catturare dall’atmosfera mistica e dalla bellezza del luogo (vai ai dettagli). A fine escursione, saluti e partenza nel primo pomeriggio.

Il programma potrà subire variazioni in base alle condizioni meteo e in seguito all'aggiornamento degli eventi natalizi in calendario. Di giorno in giorno metteremo a punto tutti i dettagli logistici, per rendere indimenticabile e confortevole l'esperienza vissuta insieme.

Puoi anche partecipare alle singole escursioni o a 3/4 giorni... contattaci per regalarti un Capodanno su misura. 

Guarda le foto del Capodanno 2017.
 

rel capodanno2017

Foto Andrea Potere, Paolo Forconi e Archivio Parco Nazionale della Majella.

Puoi prenotare fino a...

Entro martedì 19 dicembre, ai recapiti sotto indicati.
Per le singole escursioni hai tempo fino alle ore 18.00 del giorno prima.
Affrettatevi, però, perché i posti sono limitati!

Costo dell'attività

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: € 60,00 a persona (bambini 10-12 anni gratis), per il servizio di guida (guide regolarmente iscritte al Collegio Regionale delle Guide Alpine d’Abruzzo) e l’organizzazione del trekking, per quattro escursioni come da programma.

ALTRE SPESE: € 300.00 a persona, cifra che ognuno dovrà portare con sé per sostenere le spese relative all’alloggio e ai pasti (mezza pensione + pranzo al sacco/merenda al rifugio nella notturna) dal 29 dicembre a 2 gennaio (cinque giorni, quattro notti) + Cenone di Capodanno presso la struttura convenzionata. 

LA QUOTA NON COMPRENDE: il viaggio fino al punto di ritrovo e gli spostamenti fino al punto di partenza dell'escursione (auto propria), pranzo del 1 gennaio, extra sul menù concordato, per chi ne fosse sprovvisto il noleggio di ciaspole e bastoncini (€ 5,00 + € 2,00 a persona per ogni escursione) fino ad esaurimento scorte, spese personali, tutto ciò che non è previsto alla voce “ALTRE SPESE”.

NUMERO PARTECIPANTI: massimo 25.

Dove dormire

rel capodanno2Saremo ospiti dell'albergo Parco della Majella (coordinate GPS 42°07'38.3"N 14°01'32.7"E) a Sant'Eufemia a Maiella (878 m), caratteristico borgo posto nel cuore del Parco Nazionale della Majella, a pochi chilometri da Caramanico Terme e dalle piste di Passo San Leonardo. Franco e Isa ci accoglieranno in una cordiale atmosfera familiare, fatta di piccole gentilezze e cucina genuina, per farci sentire coccolati come a casa.
Tutte le informazioni e i dettagli sulla struttura su sito  www.albergoparcodellamaiella.it .

 

Contattaci Ora!

Se vuoi partecipare ad una delle nostre attività completa il seguente form... ti ricontatteremo al più presto!
Per inviare il form devi acconsentire al trattamento dei dati personali
logo-guide-small

Vuoi venire con noi e
preferisci chiamarci?

AMM Claudia Di Nardo 339.7320568
AMM Luciano Ruggieri 346.3541731
info@abruzzoparks.it

Abruzzo Parks di Claudia Di Nardo - Telefono 339.7320568 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - P.IVA 02079010688