Altri Parchi Treno-trekking Costa dei Trabocchi

sabato 2 settembre 2017

Da San Vito Chietino a Fossacesia...
in bilico tra terra e mare + visita all'abbazia di San Giovanni in Venere.
Con pranzo sul trabocco!!

Parco Nazionale della Costa Teatina. 
Abruzzo Parks vi propone un affascinante trekking nell’anima della costa dei trabocchi, antica testimonianza del legame tra pesca e agricoltura. Un percorso che da San Vito Chietino a Fossacesia ci porterà sul tratto della costa teatina più ricco di trabocchi, nell’Adriatico più selvaggio.

francobollo trabocchiViaggeremo in treno, mezzo a basso impatto ambientale, e a piedi... col passo lento del camminare per conoscere, amare e tutelare.

I trabocchi che potremo ammirare sono davvero tanti... i trabocchi del porto di San Vito, e poi il Trabocco Turchino, Colle del Guardiano, il Traforetto, il Trabocco Valle Grotte, Punta Tufano, Sasso della Cajana, Punta Isolata, Punta Torre, Spezza Catena, Punta Cavalluccio, Pesce Palombo e Punta Rocciosa... e proprio su uno dei trabocchi è previsto il pranzo a base di pesce.
Dove non sarà possibile camminare a pelo d’acqua, percorreremo il vecchio tracciato della ferrovia Ortona-Casalbordino, dismesso dal 2005, sempre a ridosso del mare, con le vecchie stazioni e le gallerie.
All’ombra dei trabocchi sarà facile farsi ammaliare dal canto delle onde... e dal ricordo delle parole di Gabriele D'Annunzio:
"La macchina pareva vivere di vita propria, avere un'aria e un'effige di corpo animato. Il legno esposto per anni ed anni al sole, alla pioggia, alla raffica, mostrava le sue fibre... si sfaldava, si consumava, si faceva candido come una tibia o lucido come l'argento o grigiastro come la selce, acquistava una impronta distinta come quella d'una persona su cui la vecchiaia e la sofferenza avessero compiuto la loro opera crudele..." (da Il trionfo della morte).

L'itinerario prevede la tappa all'abbazia di San Giovanni in Venere.

Vieni a vivere tre giorni da sogno nel Parco Nazionale della Costa Teatina, partecipando al mare-trekking itinerante da Ortona a Punta Aderci.

  • Percorso: traversata di ca.15 km
  • Dislivello: trascurabile (ca. 140 m), cammineremo a pelo d'acqua!
  • Difficoltà: E medio/facile
  • Dove: Altri Parchi

Equipaggiamento necessario

Zaino con spallacci, scarponi da montagna (la massicciata della ferrovia mette a dura prova le caviglie), bastoncini da trekking o da nordic walking, abbigliamento a strati (costume e asciugamano), mantellina da pioggia o k-way, cappello, macchina fotografica, pila frontale (per le gallerie), pranzo al sacco e acqua (almeno un litro e mezzo a persona). 

Puoi prenotare fino a...

Entro le ore 18.00 del giorno prima, ai recapiti sotto indicati. 

Dove ci incontriamo?

Appuntamento ore 8.45 alla Stazione Ferroviaria di Pescara Centrale.
Il treno parte alle ore 9.05, si raccomanda la massima puntualità.
Fine attività: rientro alla stazione di Pescara alle ore 18.55.
Il programma potrà subire variazioni in base alle condizioni meteo. 

Costo dell'attività

€ 15,00 a persona (bambini 8-12 anni gratis), più € 6,60 a persona per il treno (costo biglietto A/R da Pescara alla Costa dei Trabocchi). Massimo 25 persone.

Dove dormire

Se vieni da lontano o vuoi partecipare alla tre giorni di mare-trekking, contattaci e sapremo indicarti la struttura ricettiva che fa per te.

Contattaci Ora!

Se vuoi partecipare ad una delle nostre attività completa il seguente form... ti ricontatteremo al più presto!
Per inviare il form devi acconsentire al trattamento dei dati personali
logo-guide-small

Vuoi venire con noi e
preferisci chiamarci?

AMM Claudia Di Nardo 339.7320568
AMM Luciano Ruggieri 346.3541731
info@abruzzoparks.it

Abruzzo Parks di Claudia Di Nardo - Telefono 339.7320568 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - P.IVA 02079010688