Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga Le Gole del Salinello e le Virtù

venerdì 1 maggio 2020

Le gole, il fiume, gli eremi, la cascata... un'avventura "melodiosa"! E poi le virtù teramane... melodia per il palato!

eremi salinello relAvventuroso itinerario nelle suggestive Gole del Salinello, ambiente straordinario scavato dalle acque, piccolo angolo di paradiso nascosto tra la Montagna di Campli e la Montagna dei Fiori. I “Monti Gemelli”, per chi li guarda da lontano, hanno un aspetto piuttosto dolce, in contrasto con quanto si osserva addentrandosi nelle gole: ripide pareti rinserrano l’alveo del fiume, rocce e pinnacoli chiudono in alto la fitta fascia dei boschi. In primavera le gole tornano a cantare: è il Salinello che si esibisce in rapide, cascatelle e pozze di acqua trasparente che rispecchiano il verde delle pareti intorno. 

Molte delle numerose grotte che si aprono sulle pareti della valle furono frequentate fin dal Paleolitico; nel periodo medioevale, sotto la spinta del fervore religioso, vi sorsero numerosi luoghi di culto. Alcuni di questi hanno una collocazione molto impervia; come nidi d’aquila sono ricavati in piccole cavità sulle pareti delle gole, difficili da individuare a vista dal fondo delle gole.
Vi aspetta un'avventura in un luogo un po' magico, che ha ispirato leggende e affascinato santi ed eremiti, lungo un itinerario ricco di esperienze: la Cascata del Caccamo, le gole, il fiume, gli eremi, il bosco, le prime fioriture... e tanto altro ancora! Nelle gole poi non si sa mai quanta acqua si può trovare, dipende anche dalle precipitazioni dei giorni precedenti. E allora preparatevi all’eventualità di un "fresco" guado a piedi scalzi!

salinello virtu relDopo l'avventura nelle gole, arriva il momento di deliziare il palato! Le Virtù Teramane sono il piatto simbolo del 1° maggio, un capolavoro di ingegno contadino, una minestra ricchissima che si prepara molto lentamente e sublima il concetto di "cucina degli avanzi". «Se quando sono nate si doveva fare di necessità virtù, oggi le Virtù sono diventate una necessità», ha affermato Carlo Petrini, fondatore di Slow Food. Un piatto simbolo anche di generosità, caratterizzato dal fatto che veniva preparato in grandissime quantità, pronto ad essere offerto a chi non aveva da mangiare, oppure ad amici e parenti. Le massaie con questa ricetta ripulivano le dispense da tutti gli avanzi, sapientemente conservati e li univano i prodotti freschi che la stagione entrante proponeva. L'elenco degli ingredienti è lunghissimo... non ti è venuta voglia di assaggarle?

Vieni a vivere tre giorni di emozioni nel Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga, partecipando anche all'escursione di sabato 2 maggio "Il canto delle Cento Fonti" e all'escursione di domenica 3 maggio "Le Cascate della Laga".

Guarda il video-racconto di quello che ti aspetta!

Possibile l'incontro con...

lupo, capriolo, aquila reale, cinghiale, volpe, scoiattolo, colubri, anfibi

Equipaggiamento necessario

Zaino, scarponi da montagna, scarpette in gomma per i guadi, asciugamanino, bastoncini da trekking, casco (noleggiabile a € 2,50 fino ad esaurimento scorte), abbigliamento a strati, mantellina per la pioggia o k-way, cappello, macchina fotografica, crema solare, medicine personali, snack e acqua (non ci sono fonti sul percorso).
Puoi portare l'amico a quattro zampe.

Puoi prenotare fino a...

Entro le ore 18.00 del giorno prima, ai recapiti sotto indicati.
Allo scadere l'escursione sarà confermata agli iscritti, dopo aver controllato le ultime previsioni meteo e il numero dei partecipanti.
Su richiesta di gruppi o singoli, almeno una settimana prima.

Dove ci incontriamo?

Appuntamento alle ore 8.30 al Bar del Ponte, sulla S.S. 81, loc. Garrufo, Campli, TE (coordinate GPS 42°44'02.6"N 13°39'41.3"E). Auto proprie.
Fine attività: nel primo pomeriggio.
Il programma potrà subire variazioni in base alle previsioni/condizioni meteo.

Costo dell'attività

€ 15,00 a persona (bambini 8-12 anni gratis) + € 20,00 per il pranzo facoltativo presso l'Agriturismo Godere Agricolo di Villa Penna di Teramo (virtù, assaggi prodotti tipici locali, bevande, dolce e caffè).
Massimo 25 persone.
passaporto ATTIVITA sito1
Abruzzo Parks aderisce all'iniziativa Passaporto dei Parchi.
Partecipando a questa escursione riceverai un adesivo "attività" da aggiungere al tuo Passaporto.

Dove dormire

Se vieni da lontano, contattaci e sapremo indicarti la struttura ricettiva che fa per te.
Oppure partecipa alla tre giorni "Le Cascate della Laga" e avrai agevolazioni sul soggiorno.

Contattaci Ora!

Se vuoi partecipare ad una delle nostre attività completa il seguente form... ti ricontatteremo al più presto!
Per inviare il form devi acconsentire al trattamento dei dati personali
logo-guide-small

Vuoi venire con noi e
preferisci chiamarci?

AMM Claudia Di Nardo 339.7320568
AMM Luciano Ruggieri 346.3541731
info@abruzzoparks.it

Abruzzo Parks di Claudia Di Nardo - Telefono 339.7320568 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - P.IVA 02079010688
ASD Abruzzo Parks - Telefono 346.3541731 (Luciano Ruggieri) - CF 92054810673