Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga Ai Grottoni di Calascio

domenica 4 dicembre 2022

La storia dell'uomo ha radici antiche. Ci arrampicheremo fino ai Grottoni per andare a cercarle insieme!

La Valle del Tirino non finisce mai di stupirci! È una sorta di museo archeologico a cielo aperto. Custodisce le tracce della storia dell'uomo dal paleolitico ad oggi: i Grottoni, le Marmitte, il villaggio neolitico, il Guerriero di Capestrano, i resti dell'antica Aufinum, la chiesa di San Pietro ad Oratorium, i mulini, le pagliare e le grotte del vino... una valle ricca di acqua e attraversata da antiche vie, il Tratturo Magno e la Claudia Nova!
Il sito paleolitico dei Grottoni di Calascio, tra i più importanti dell’Italia Centrale, fu scoperto dal prof. Fulvio Giustizia, nel 1978, e fu oggetto di scavi da parte dell’Istituto di Antropologia Umana dell’Università di Pisa. In esso fu rinvenuta, tra ossa fossilizzate, selci preistoriche e ben 60.000 frammenti di ossa animali, dal leopardo al camoscio, e poi cervo, uro, marmotta, etc., una straordinaria testa di femore di un ragazzo neanderthaliano di circa ottantamila anni fa. L'uomo più antico d'Abruzzo?

L'itinerario prende il via dalle Pagliare di Castelvecchio Calvisio, dove la popolazione del borgo scendeva a svernare per evitare i rigori dell'alta quota, sale fino alla fascia rocciosa dei Grottoni, affacciati verso la Serra di Ofena e la valle sotto, riscende infine per il lungo e panoramico crinale del Lombo d'Asino, una cavalcata ariosa in bilico tra la Valle di Vusci e il Tirino, sempre sotto lo sguardo attento del castello di Rocca Calascio. Un angolo d'Abruzzo dal sapore arcaico... tutto da scoprire!

In alcuni tratti il sentiero si fa ripido e sassoso, in altri "spinoso"... occorrono agilità, destrezza e un po' di spirito di avventura!

Vieni a vivere un week-end ricco di emozioni sul Gran Sasso aquilano, partecipando anche all'escursione di sabato 3 dicembre "Mercatini... a Tussio".

Equipaggiamento necessario

Zaino, scarponi (con la caviglia alta), bastoncini da trekking (obbligatori), abbigliamento a strati (fino al pile), pantaloni lunghi (e resistenti!), giacca, mantellina per la pioggia o k-way, berretto e guanti, macchina fotografica, lampada frontale o torcia, medicine personali, pranzo al sacco e acqua (non ci sono fonti sull'itinerario).
Puoi portare anche l'amico a quattro zampe!

Puoi prenotare fino a...

Entro le ore 18.00 del giorno prima, ai recapiti sotto indicati.
Allo scadere, l'escursione sarà confermata agli iscritti, dopo aver controllato le ultime previsioni meteo e il numero dei partecipanti.
Su richiesta di singoli o gruppi, con il giusto anticipo.

Dove ci incontriamo?

Appuntamento alle ore 9.00 presso l'area di servizio Retitalia-Vulcangas sulla S.S. 153, nella Valle del Tirino, per chi viene da Bussi il distributore dopo il bivio per Ofena (coordinate GPS parcheggio bar 42°17'10.88"N  13°44'44.49"E). Auto proprie.
Fine attività: nel pomeriggio verso le ore 16.00.
Il programma potrà subire variazioni in base alle previsioni/condizioni meteo.

Costo dell'attività

€ 20,00 a persona. Massimo 20 persone.

Dove dormire

Se vieni da lontano, contattaci e sapremo indicarti la struttura ricettiva che fa per te. Oppure vai a guardare sul sito del Parco.

Contattaci Ora!

Se vuoi partecipare ad una delle nostre attività completa il seguente form... ti ricontatteremo al più presto!
Per inviare il form devi acconsentire al trattamento dei dati personali
logo-guide-small

Vuoi venire con noi e
preferisci chiamarci?

AMM Claudia Di Nardo 339.7320568
AMM Luciano Ruggieri 346.3541731
info@abruzzoparks.it

Abruzzo Parks di Claudia Di Nardo - Telefono 339.7320568 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - P.IVA 02079010688
ASD Abruzzo Parks - Telefono 346.3541731 (Luciano Ruggieri) - CF 92054810673