P.N. Gran Sasso e Monti della Laga Da Olmeto a Laturo

data da concordare

Nei boschi del Castellano... un tuffo nella storia e nella cultura delle genti di montagna.

olmeto relSono tanti i piccoli borghi ormai abbandonati delle nostre montagne... ce n'è uno però che ha avuto la fortuna di essere "adottato". Il piccolo borgo di Laturo (850 m s.l.m.) è una frazione di Valle Castellana ormai disabitata dagli anni '70. Federico Panchetti e l'associazione "Amici di Laturo" ce la mettono tutta per riportarlo in vita. Il lavoro di recupero è in atto... e così la fonte è tornata a cantare, sono rispuntate fuori le memorie, è stata ristrutturata la chiesetta della Madonna di Loreto, si sono liberate vie e abitazioni dalla morsa della vegetazione. Qualche casa è già stata recuperata, riaperti i sentieri di acceso... Laturo piano piano sta tornando a respirare! Grazie all'opera del'associazione, è tornato ad essere meta di appassionati, curiosi ed escursionisti come noi. C'è ancora tanto da fare... e noi vogliamo dare una mano!
L'itinerario ad anello prende il via da Olmeto e consente una piena immersione nei boschi e nella wilderness di questi luoghi. Attraversando crinali panoramici, querceti e castagneti, piccoli corsi d’acqua, lisce placche di arenaria, macchie rigogliose di rovi, felci giganti, acacie e ginepri, con bellissimi panorami sui bastioni occidentali della Montagna dei Fiori e sulla Laga, si raggiunge l'affascinante "ultima frontiera" di Laturo. Qui si farà tappa per la visita del borgo e per una degustazione di prodotti locali, a cura dell'associazione. Si torna infine ad Olmeto per altra via, scendendo nel fosso e costeggiando il ruscello... ancora una volta stretti nell'abbraccio di Madre Natura!
Le vecchie case di questi borghi parlano e raccontano di un mondo non troppo lontano nel tempo, di un modo di vivere legato alle risorse della montagna, basato sull'autosufficienza, andato avanti pressoché immutato per millenni e ormai quasi del tutto perduto. Le tracce lasciate dall'uomo sono tante... mulini, masserie, ricoveri pastorali, terrazzamenti, muri di sostegno, castagneti e coltivi abbandonati. Sarà emozionante per un giorno fare un tuffo nella storia e nella cultura delle genti di montagna!

Vieni a vivere un week-end dal sapore autunnale nel Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga, partecipando anche all'escursione "Sui sentieri dei castagni".

Equipaggiamento necessario

Zaino, scarponi da montagna, bastoncini da trekking, abbigliamento a strati, giacca, mantellina da pioggia o k-way, cappello e guanti (in pile), crema solare, macchina fotografica, medicine personali, pranzo al sacco e acqua.

Puoi prenotare fino a...

Entro le ore 18.00 del giorno prima, contattandoci ai recapiti sotto indicati.
Allo scadere, l'escursione sarà confermata agli iscritti, dopo aver controllato le ultime previsioni meteo e il numero dei partecipanti.
Su richiesta di gruppi o singoli, almeno una settimana prima.

Dove ci incontriamo?

Appuntamento alle ore 8.30 a Rocca Santa Maria (Te), località Imposte presso la piazza del comune (coordinate GPS 42°41'10.0"N 13°31'40.4"E). Auto proprie.
Fine attività: nel primo pomeriggio.
Il programma potrà subire variazioni in base alle previsioni/condizioni meteo.

Costo dell'attività

€ 15,00 a persona (€ 5,00 bambini 8-12 anni) + € 10,00 per la castagnata a Laturo (bruschetta, formaggio, marroni, vino e assaggio di miele)
Massimo 30 persone.
passaporto ATTIVITA sito1
Abruzzo Parks aderisce all'iniziativa Passaporto dei Parchi.
Partecipando a questa escursione riceverai un adesivo "attività" da aggiungere al tuo Passaporto.

Dove dormire

Se vieni da lontano, contattaci e sapremo indicarti la struttura ricettiva che fa per te, oppure guarda sul sito del Parco.

Contattaci Ora!

Se vuoi partecipare ad una delle nostre attività completa il seguente form... ti ricontatteremo al più presto!
Per inviare il form devi acconsentire al trattamento dei dati personali
logo-guide-small

Vuoi venire con noi e
preferisci chiamarci?

AMM Claudia Di Nardo 339.7320568
AMM Luciano Ruggieri 346.3541731
info@abruzzoparks.it

Abruzzo Parks di Claudia Di Nardo - Telefono 339.7320568 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - P.IVA 02079010688
ASD Abruzzo Parks - Telefono 346.3541731 (Luciano Ruggieri) - CF 92054810673