P.N. Gran Sasso e Monti della Laga Ricci e castagne

ottobre 2020

Il più goloso frutto dell'autunno... ancora più buono, quando è un riccio a regalartelo!

castagne rel2L'autunno è il tempo delle foglie che cadono e insieme a loro cadono anche le castagne. Questo frutto delizioso arriva ogni anno con i primi freddi a scaldarci con la sua dolcezza. In passato però il castagno non è stato solo questo... per secoli è stato una risorsa preziosa per gli abitanti dell'Appennino. I frutti erano usati per la cottura arrosto e al vapore, essiccate erano macinate per farne farina per polenta, dolci e pane, le foglie seccate erano talvolta usate come surrogato del tabacco da fumo, il legname era elastico, resistente all'umidità e all'usura, persino i ricci, ricchissimi di sostanze tanniche, e quindi poco degradabili, venivano bruciati e le ceneri sparse come fertilizzante.
La coltivazione dell'"albero del pane" era molto diffusa, oggi molti castagneti sono abbandonati e querce, carpini, aceri e noccioli riprendono piede... nel sottobosco crescono felci, rovi, prugnoli e rose selvatiche. La raccolta è più difficile, ma con un po' di spirito di avventura sarà divertente andare alla ricerca dei ricci e del loro prezioso bottino.

L'itinerario è breve e con una piacevole passeggiata alla portata di tutti si raggiunge la zona del bosco dove ancora vegetano i castagni. Poi a fine escursione ci si sposta con l'auto su una "piccola montagna" molto panoramica... per mangiare insieme e raccontare storie con le meraviglie di Madre Natura negli occhi!

Equipaggiamento necessario

Zaino con spallacci, scarponi da montagna, bastoncini (facoltativi), abbigliamento a strati, k-way, cappello e guanti, crema solare, macchina fotografica, cestino o sacchetto per le castagne, medicine personali, pranzo al sacco e acqua.

Puoi prenotare fino a...

Entro le ore 18.00 del giorno prima, ai recapiti sotto indicati (salvo disponibilità posti).
Allo scadere, l'escursione sarà confermata a tutti gli iscritti, dopo aver controllato le ultime previsioni meteo e il numero dei partecipanti.
Su richiesta di gruppi o singoli, almeno una settimana prima.

Dove ci incontriamo?

Appuntamento alle ore 9.00 a Teramo, sulla S.S. 80 n.54, nei pressi della farmacia di Villa Tordinia (coordinate GPS parcheggio 42°37'57.1"N 13°39'34.8"E). Auto proprie.
Fine attività: nel pomeriggio verso le ore 15.30.
Il programma potrà subire variazioni in base alle previsioni/condizioni meteo.

Costo dell'attività

€ 15,00 a persona (bambini 6-11 anni € 5,00).
Massimo 25 persone.
passaporto ATTIVITA sito1
Abruzzo Parks aderisce all'iniziativa Passaporto dei Parchi.
Partecipando a questa escursione riceverai un adesivo "attività" da aggiungere al tuo Passaporto.

Dove dormire

Se vieni da lontano, contattaci e sapremo indicarti la struttura ricettiva che fa per te. Oppure vai a guardare sul sito del Parco.

Contattaci Ora!

Se vuoi partecipare ad una delle nostre attività completa il seguente form... ti ricontatteremo al più presto!
Per inviare il form devi acconsentire al trattamento dei dati personali
logo-guide-small

Vuoi venire con noi e
preferisci chiamarci?

AMM Claudia Di Nardo 339.7320568
AMM Luciano Ruggieri 346.3541731
info@abruzzoparks.it

Abruzzo Parks di Claudia Di Nardo - Telefono 339.7320568 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - P.IVA 02079010688
ASD Abruzzo Parks - Telefono 346.3541731 (Luciano Ruggieri) - CF 92054810673