• In vetta con mamma e papà
  • Monte Marsicano
  • Un giorno da pastore per gli scout
  • Notturna da S.Stefano a Rocca Calascio
  • Un giorno da pastore
  • Notturna da S.Stefano a Rocca Calascio
  • Anfiteatro delle Murelle
  • Alba dal Monte Amaro
  • 3 giorni sulla Costa dei Trabocchi
  • In transumanza
  • Da Santo Stefano a Rocca Calascio
  • Tra gli eremi della Majella
  • Valle Venacquaro
  • Plenilunio nel Piccolo Tibet
  • Il canto delle Cento Fonti
  • In quel del Sagittario
  • Treno-trekking alla Costa dei Trabocchi
  • Al Rifugio Sebastiani
  • Nelle Gole del Sagittario
  • Festa di Santa Gemma a Goriano Sicoli
 
08Agosto

In vetta al Corno Piccolo

Tripudio calcareo di cime aguzze, torri e campanili


Il Corno Piccolo per noi è sempre stato come il miele per l'orso... almeno una volta l'anno dobbiamo tornarci. Gli amici di oggi, poi, non ci sono mai saliti... sarà un piacere vedere la sua bellezza riflessa nei loro occhi sgranati.

DSCF1100

Partenza dalla Madonnina (2015 m), la punta del compasso. Proprio di fronte abbiamo il cuore del Gran Sasso, con il Corno Piccolo e il Corno Grande separati dal Vallone delle Cornacchie, verso destra i bastioni dell'Intermesoli e del Corvo, a sinistra tutta la catena orientale. Insomma da qui, con un solo colpo d'occhio, si riesce a fare una bella scorpacciata di Gran Sasso.

DSCF1101

Saliamo verso il Rifugio Franchetti. Il Passo delle Scalette (2100 m), in versione estiva è un semplice ed aereo passaggio.

DSCF1102

Ai lati del sentiero, ricche fioriture.

DSCF1103

Foto di rito... cucù settete!!

DSCF1108

Un fringuello, su una roccia poco distante, è indaffarato a pulire le sue piume... ci dà le spalle e non bada affatto a noi che passiamo.

DSCF1110

Il sentiero sale per tornanti...

DSCF1113

... mentre il mondo intorno è disegnato a linee verticali.

DSCF1116


DSCF1117

Sul Monolito c'è una cordata che attira la nostra attenzione. Con il naso all'insù...

DSCF1118

... raggiungiamo il Rifugio Franchetti (2433 m).

DSCF1120

Slackline?

DSCF1121

Luca ci accoglie con la consueta gentilezza e ci procura i caschi mancanti. Grazie!

DSCF1121a

È un piacere starsene qui a rimirare la Est del Piccolo...

DSCF1122

... ma è meglio non gingillarsi troppo. C'è ancora tanta strada da fare.

DSCF1123

Tra profumate fioriture di heracleum e isatis...

DSCF1123a

... saliamo alla Sella dei Due Corni (2547 m).
 
DSCF1124a

Il panorama è da urlo e a fatica ci concentriamo sull'attrezzatura. Transiteremo sotto le pareti meridionali delle Fiamme di Pietra e sotto la ferrata Danesi, perciò è meglio indossare i caschi.

DSCF1124b

Ci abbassiamo nel Vallone di Ginepri. Scendere dopo tanta salita, dispiace... ma pazienza!!

DSCF1124c


DSCF1125


DSCF1125a


DSCF1125b

La Via Normale al Corno Piccolo sale per il versante SO, l'unico accessibile all'escursionista, seguendo un percorso obliquo che va dalla base del Campanile Livia alla sommità della Prima Spalla. Nel 1887, Enrico Abbate e Giovanni Acitelli, i primi salitori del Corno Piccolo, passarono per questa via in discesa. Dal sentiero è ben visibile la Conca degli Invalidi e la lunga fila di formichine dirette alla vetta del Corno Grande.

DSCF1126

Il Corno Piccolo è una montagna difficile per l'escursionista, non c'è nessuna via per giungere in vetta che non costringa a mettere le mani su roccia.

DSCF1126b

Insomma, c'è da divertirsi!

DSCF1127


DSCF1127a

L'unico passo un po' difficoltoso è un diedro-camino che scende verticale per qualche metro.

DSCF1127c

Con qualche brivido, tutti gli amici riescono a passare...
sarà merito delle battute che Andrea spara a raffica?

DSCF1128


DSCF1129


DSCF1130

I semplici passaggi di arrampicata sono accompagnati da un contorno di grande respiro.

DSCF1130a

Aggirando paretine e guglie rocciose, raggiungiamo il caratteristico buco... e già in alto si intravede l'uscita sulla Prima Spalla.

DSCF1131


DSCF1132

Il passaggio è meno complicato del buco della Danesi...

DSCF1133

... ma ugualmente divertente.

DSCF1134

Basta guardare le facce sorridenti di tutti!

DSCF1135


DSCF1140   DSCF1142

DSCF1145   DSCF1147


DSCF1152   DSCF1154


DSCF1156   DSCF1157

L'esposizione è notevole, ma non si coglie... ci si concentra soprattutto su dove mettere mani e piedi!

DSCF1158

Raggiungiamo il crinale che collega la Prima Spalla...

DSCF1158a

... alla vetta.

DSCF1159

Manca poco... forza!

DSCF1160


DSCF1163


DSCF1165

I bravi alpinisti...

DSCF1170

... raggiungono la vetta (2655 m)... tra le nuvole!

DSCF1172

Il Corno Grande, scrigno del ghiacciaio, è lì di fronte... basta allungare una zampa...

DSCF1180

.... aaahuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuu!!!

DSCF1182

Visto che siete ancora vivi? Ora possiamo rilassarci e mangiare un panino.

DSCF1187

Qualcuno riesce anche a farsi un caffé! Un rockcaffé!

DSCF1187a

Il Franchetti visto da qui sembra un modellino (affollato).

DSCF1184

Foto del branco al completo.

DSCF1188

Si scende per lo stesso itinerario e con più tranquillità... ormai tutti hanno preso dimestichezza con il meraviglioso calcare del Corno Piccolo.

DSCF1189


DSCF1189a


DSCF1190


DSCF1192


DSCF1195


DSCF1197

Anche il diedro, fatto in salita, dà meno pensieri.

DSCF1198

Camosci a due zampe...

DSCF1199

... e camosci a quattro zampe! Tanti camosci!! ...che si godono il fresco su un nevaio residuo nel Vallone dei Ginepri. C'è chi sta sdraiato pancia sulla neve, chi corre, chi salta, chi scivola giocoso... ci sono anche i camoscetti!

DSCF1200

Il ritorno in salita alla Sella dei Due Corni è l'ultima fatica.

DSCF1201

È fatta!

DSCF1201a

Da qui è tutta discesa.

DSCF1203


DSCF1204

Peccato dover scendere a Prati di Tivo... non sarebbe meglio restare qui?

DSCF1205


DSCF1213

Magari la prossima volta... un saluto a Chicco e via.

DSCF1215


Un grazie a Serena, Stefania, Andrea e Luciano, che con i loro scatti mi hanno aiutato a rendere completo questo foto-racconto.

Prossimo evento sabato 27 agosto 2016.
 

Posted in Report escursioni

Leave a comment

Please login to leave a comment.

Abruzzo Parks di Claudia Di Nardo - Telefono 339.7320568 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - P.IVA 02079010688
ASD Abruzzo Parks - Telefono 346.3541731 (Luciano Ruggieri) - CF 92054810673